Il bello delle persone belle

Ormai siamo una massa di lamentoni, io compreso. Passiamo le nostre giornate a vedere quello che non va, senza fare caso a tutte le cose che invece funzionano nelle nostre vite.. il pessimismo aleggia sopra le nostre teste come la famosa nuvola di Fantozzi. Tipo come quando si andava a scuola, o quando facciamo qualcosa per qualcuno; fai tutto bene, magari in mezzo sbagli una virgola, e quella virgola diventa tutto.. e il tutto fatto bene, diventa la virgola. Ecco mi sto lamentando.

Ritornando nel mio recinto, senza divagare come sono solito fare.. il bello delle persone belle. Cosa vorrebbe dire questo titolo?! Semplicemente quello che c’è scritto: quanto sono belle le persone belle, e non intendo belle esteticamente. Una persona bella fuori, e merdosa dentro, è come avere una Ferrari in un campo sterrato, una cosa inutile.. ma indiscutibilmente bella da vedere, ovviamente!

Il mondo è pieno di belle persone; persone altruiste, generose e disponibili. Grazie a Dio. Anche se in Dio non credo..

Ovviamente non ce ne rendiamo molto conto, perché, come ho detto sopra, siamo troppo impegnati a focalizzarci su quello che non funziona e sulle persone cattive. Ci hanno abituati così, non è neanche colpa nostra infondo. Basta guardare un telegiornale, o leggere le notizie sul web per essere travolti da una negatività eccessiva, sembriamo sempre sul filo del rasoio dell’apocalisse. E ci convincono che sia così, anzi, ci convinciamo.

La criminalità, lo spaccio, la crisi, le tasse.. Quante volte avete sentito dire: “Non esco più la sera perché con tutto quello che si sente”, oppure a me “non aprire una partita iva, con tutte le tasse che ci sono”.. insomma una serie di convinzioni errate e cariche di paura che lasciano il tempo che trovano, ma che ci frenano nel fare delle cose, che magari sono cose bellissime.

Con questo non intendo dire che il mondo è un posto fantastico e sicuro e va tutto bene, trallallà, oh guarda un unicorno. Ok. Ovviamente le tasse da pagare non sono poche, ma se nessuno le pagasse non potremmo usufruire di strade e sanità per esempio. Semplicemente è meno grave di quello che sembra, e le persone sono meno cattive di quello che pensiamo..

Io sono sempre stato uno molto negativo, ho sempre pensato che a nessuno importasse di me e della mia musica, che nessuno notasse i miei sforzi.. pensavo vivessimo in un mondo popolato solo da egoisti. Però mi sto rendendo conto che non è così, ci sono un sacco di persone disposte ad ascoltarti, e pronte a collaborare.. ma solo se tu sei nel giusto mood, altrimenti non funziona. Ovviamente le persone che ti sbattono le porte in faccia sono di più di quelle che la porta te la aprono, però la chiave è focalizzarsi su quello che va bene.

Questo è il risultato delle mie esperienze maturate fino ad oggi.. dalla negatività sto passando ad una visione più ottimistica del mondo.. e devo dire che con molta pazienza e determinazione, alcune porte, quando le spingi.. si aprono!